venerdì 30 agosto 2013

Gelato al bacio

Con questa ricetta potrete gustare un gelato dal gusto unico e che non avete mai sentito in vita vostra...il VERO gelato artigianale direttamente a casa vostra, senza addensanti, coloranti, conservanti, fatto solo con ingredienti genuini. Ideale anche per i diabetici visto che prevede l'utilizzo del fruttosio e non dello zucchero.

Ricetta per circa 1kg di gelato

 

Ingredienti:

400 ml di latte
100 g di nocciole
100 g di cioccolato con cacao al 72%
15 g di cioccolato con cacao al 50 %
100 g di fruttosio
200 ml di panna vegetale già zuccherata
2 tuorli d'uovo

Procedimento:

  • Preparare la crema di nocciole: mettere le nocciole intere nel mixer e frullarle finchè le nocciole non hanno fatto uscire tutto il loro olio. Ci vorranno circa 10 minuti. 
  • Mettere in una pentola sul fuoco con il latte con il cioccolato e lasciarlo sciogliere.
  • Una volta sciolto il cioccolato aggiungere, prima che il latte bolla, i tuorli d'uovo sbattuti e il fruttosio e portare ad ebollizione.
  • Aggiungere la crema di nocciole al composto.
  • Lasciare raffreddare il composto in frigorifero per almeno 6 ore.
  • Montare la panna e aggiungerla al composto mescolando dall'alto verso il basso per non farla smontare.
  • Mettere il composto nella gelatiera.
  • Una volta che il gelato è pronto decorarlo con nocciole intere o, se si preferisce, granella di nocciole.

Consigli utili

Per avere un ottimo gelato fatto in casa come quello della gelateria, consiglio di acquistare una gelatiera auto-refrigerante, in quanto vi permette di avere la certezza di ottenere un ottimo prodotto ogni volta voi vogliate produrre il gelato e di fare più gusti in un solo giorno in quanto sfrutta il principio delle gelatiere professionali. Quelle con il cestello che si refrigera lasciandole nel freezer, sono molto meno affidabili, in quanto il risultato dipende da una moltitudine di variabili: temperatura esterna, umidità, tempo di refrigerazione in freezer, ecc. e il risultato è sempre un'incognita.
Certo, le gelatiere auto-refrigerate richiedono sicuramente un investimento economico iniziale maggiore ma ben compensato dall'ampio utilizzo che ne potrete fare e dagli ottimi risultati che potrete ottenere.