martedì 19 marzo 2013

I ravioli dolci di Casalfiumanese

A Casalfiumanese in provincia di Bologna si svolge dal 1925 la "Sagra del Raviolo". Si festeggia sempre nella domenica più vicina al giorno di S. Giuseppe (19 marzo). Dalle torri antiche del castello vengono lanciati alla folla i ravioli dolci insacchettati singolarmente. Questa è la ricetta originale dei ravioli: una volta assaggiati questi, gli altri vi sembreranno solo delle imitazioni.



Ingredienti:

1 Kg di farina
400 g di zucchero
200 g di strutto
170 g di latte
5 uova
2 bustine di lievito per dolci
2 bustine di vanillina
la scorza di un limone grattugiata
400 g di mostarda bolognese

Per guarnire:

zucchero semolato q.b.
alchermes q.b.

Procedimento:


  • Amalgamare la farina, lo zucchero, lo strutto, le uova, il latte, il lievito, la vanillina e la scorza del limone grattugiata, e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo (occorrerà dell'altra farina oltre a quella della ricetta perchè l'impasto risulterà un po' appiccicoso)
  • Stendere la pasta su un tagliere con uno spessore di circa 1/2 centimetro.
  • Per farli anche come forma conformi agli originali: tagliare dei rettangoli, farcirli con la mostarda e chiuderli a spiga. Altrimenti se come me non siete in grado potete tagliare la pasta a cerchio, farcirli con la mostarda e chiuderli come i classici ravioli.
  • Cuocere in forno statico a 180 ° C per circa 10 minuti finchè la pasta non risulta dorata.
  • Lasciarli raffreddare bene.
  • Una volta freddi spennelarli con alchermes e rotolarli nello zucchero semolato.