mercoledì 16 gennaio 2013

"Ricotta" fatta in casa

Siete amanti dei formaggi freschi, ma quando li andate a comprare difficilmente riuscite a trovarli veramente freschi, che sappiano ancora di latte? Bene, questa allora è la ricetta che fa per voi. In 20 minuti a casa vostra e con pochissimi ingredienti potrete ottenere 400 gr circa di formaggio fresco. Ad onor del vero non è una vera e propria ricotta, visto che la ricotta deve essere cotta due volte e il procedimento è molto più complesso. Quello che otterrete è un primo latte che è estremamente simile alla ricotta con un intenso sapore di latte.
Ingredienti:
2 l di latte fresco intero di mucca
1 cucchiaino di sale
il succo di un limone

Procedimento:

  • Prendere una pentola capiente, versare il latte al suo interno e aggiungere il sale. Accendere il fuoco e ogni tanto mescolare con un cucchiaio di legno in modo tale da non far formare al latte la panna in superficie.
  • Quando vedrete che il latte sta per bollire (io me ne accorgo quando la superficie del latte inizia a fumare in modo abbastanza vistoso) aggiungere il succo del limone, mescolando portare a bollore. Lasciare bollire sempre mescolando per circa un minuto e spegnere il fuoco.
  • Attendere una decina di minuti per fare in modo che il latte cagli.
  • Prendere una schiumarola e mettere i fiocchi così ottenuti dentro ad una fuscella per darle la classica forma ma non pressare il composto altrimenti rimane troppo asciutto. Anzi, o di solito metto sopra al composto un paio di cucchiai di siero in modo tale che non si asciughi troppo.
  • Mettere la fuscella in un contenitore ermetico per non far prendere cattivi odori al formaggio e mettere un paio di cucchiai di siero dentro al contenitore ermetico. Mettere in frigor per almeno tre ore. 
N.B. Io come latte ho sempre usato quello del contadino che vendono nei distributori automatici, quello che prima di berlo bisogna bollirlo.
Per la fuscella (= il classico contenitore che da la forma alla ricotta) non avendolo trovato in giro, ho risolto prendendo un contenitore di plastica come quello che trovate quando comprate il formaggio mascarpone o l ricotta, e con un cutter ho fatto tutti gli intagli. Altrimenti va bene anche direttamente un contenitore con chiusura ermetica.
Vi troverete un po' più di un litro di siero, NON BUTTATELO!!! Lo potrete utilizzare nel giro di qualche giorno al posto del latte o dell'acqua nelle ricette per fare delle sofficissime ciambelle, panini per hamburger, pizza, spianate... Quando ho fatto la spianata è stata un successone: più buona e soffice di quella del panettiere!!!